Corso e Attestato HACCP (ex libretto sanitario)

15/11/2017
Salva nei preferiti Preferito
DETTAGLI
Prezzo: Richiedi informazioni
Tipologia corso:  Altri corsi di formazione
Comune: Napoli
DESCRIZIONE
Presso l'Associazione "ASCII",
si conseguono attestati HACCP (ex libretto sanitario) .

La Regione Campania, a seguito del D.Lgs. 46/05, ha abolito il libretto sanitario sostituendolo con un corso di formazione obbligatorio dal 2007, pena l’illecito amministrativo perseguibile con l’applicazione di sanzioni amministrative.

Il personale addetto alla produzione, preparazione, manipolazione e vendita di alimenti ha l’obbligo di conseguire un attestato di formazione per alimentarista HACCP in sostituzione del libretto di idoneità sanitaria così come previsto dal nuovo decreto.

Il corso è suddiviso in tre tipologie a seconda della mansione svolta: Addetti di livello di rischio 1;
Addetti di livello di rischio 2;
Responsabili di industrie alimentari.

_Addetti di livello di rischio 1:

Rientrano in questa categoria: baristi, fornai addetti produzione pizze e similari, addetti somministrazione/porzionamento pasti in strutture socio-assistenziali e scolastiche,
Addetti alla vendita di alimenti sfusi e generi alimentari.

Durata del corso: 4 ore (corso di aggiornamento 3 ore)

Contenuti del corso:
Il sistema HACCP (compiti e funzioni);
L’importanza del controllo visivo;
L’importanza della verifica della merce immagazzinata e l’importanza della sua rotazione;
Norme igieniche basilari per la lotta agli insetti e ai roditori;
Valutazione e controllo delle temperature e del microclima;
Argomenti di microbiologia alimentare;
Nozioni di chimica merceologica, di chimica e di fisica;
Igiene delle strutture delle attrezzature e l’igiene personale;
Approfondimenti sul quadro normativo;
Gestione delle risorse umane;
Relazione con i vari soggetti coinvolti nel processo alimentare.

_Addetti di livello di rischio 2:

Rientrano in questa categoria: cuochi, pasticcieri, gelatieri, addetti gastronomia (produzione e vendita), addetti produzione pasta fresca, addetti lavorazione latte e formaggi, addetti macellazione, sezionamento, lavorazione, trasformazione e vendita di carne, pesce e molluschi, addetti produzione ovoprodotti.

Durata del corso: 8 ore (corso di aggiornamento 3 ore)

Contenuti del corso:
Il sistema HACCP (compiti e funzioni);
L’importanza del controllo visivo;
L’importanza della verifica della merce immagazzinata e l’importanza della sua rotazione;
Norme igieniche basilari per la lotta agli insetti e ai roditori;
Valutazione e controllo delle temperature e del microclima.

_Responsabili di industrie alimentari rischio 3:

Il corso è riservato ai responsabili di aziende nelle quali avvengono una o più fasi della filiera alimentare, vale a dire: produzione, conservazione, lavorazione, manipolazione o distribuzione di alimenti. Il responsabile dell’industria alimentare è una figura fondamentale nella gestione dell’organizzazione in tutte quelle aziende che lavorano a contatto con gli alimenti e si occupano di produzione, somministrazione e distribuzione. Per poter svolgere tale professione, il Responsabile dell’industria alimentare, infatti, dovrà necessariamente aver svolto un corso di formazione per alimentarista, che certifichi, la sua idoneità a svolgere operazioni a contatto con gli alimenti, inoltre, dovrà avere spiccate doti organizzative e di gestione di tutte le problematiche connesse ai cicli produttivi.

Durata del corso: 20 ore (corso di aggiornamento 6 ore)

Contenuti del corso:

Controllo e gestione del livello di protezione della salute per clienti e dipendenti
Controllare il corretto funzionamento dei prodotti alimentari immessi sul mercato
Analisi del rischio in materia di alimenti e qualità organolettiche:il rischio alimentare, le proprietà dei microrganismi, meccanismi di contaminazione biologica degli alimenti, microrganismi patogeni
Controllo e rintracciabilità dei prodotti alimentari
Rapporto con i dipendenti e controllo dell’attività(ricevimento, stoccaggio, preparazione, cottura, conservazione a freddo e a caldo, riscaldamento, raffreddamento, ecc.)
Igiene ambientale: monitoraggio e lotta agli infestanti, smaltimento rifiuti, sanificazione
Supervisionare l’attività di manutenzione delle macchine (controllo delle temperature delle strutture refrigeranti e di deposito)
Procedure di gestione del sistema: procedura di verifica delle non conformità, delle emergenze, procedura di revisione del sistema stesso
Procedure di autocontrollo: nomina del responsabile, analisi dei rischi e individuazione dei punti critici di controllo, analisi specifica delle problematiche proprie delle varie aziende alimentari, analisi delle strutture edilizie ed attrezzature

Per info e iscrizioni :

TEL. 0899849407
CELL. 393 2408789

PAG .FACEBOOK: ASCII Formazione ed Associazione-Ascii Salerno
.....attivi anche su whatsapp!...
RISPONDI
RISPONDI
Bakeca Consiglia

Annunci gratuiti a Napoli